Caratteristiche delle immagini bitmap

  • Risoluzione:
    Indicata mediante il numero di punti in senso orizzontale e verticale, per esempio 1600 × 1200.
    Rappresenta la quantità di elementi, detti Pixel, che formano l'immagine e, in ultima analisi, la qualità della stessa in termini di dettagli riproducibili.
  • Profondità di colore:
    Indicata come il numero di bit usato per rappresentare il colore di ciascun pixel, per esempio 8 o 24 bit.
    Limita il numero di colori diversi che l'immagine può esprimere ed è quindi anch'essa legata alla qualità.
  • Rapporto d´aspetto:
    Il rapporto fra le due dimensioni dell'immagine.
    Nella fotografia su pellicola è ormai consolidato il rapporto 3:2 (24×36 mm.), con stampe in formato cartolina da 10×15 cm.
    La fotografia digitale usa spesso il rapporto 4:3, lo stesso usato dai PC e dalla televisione, che in stampa darebbe un formato di 10×13 cm.
  • Orientamento:
    Formato orizzontale (landscape) o verticale (portrait)